Strade da prendere 24.6

Uno spazio per confrontarci con la community sul senso dei nostri responsi
Regole del forum
Scrivi in questo forum per confrontarti con la community sul senso dei tuoi responsi.
ATTENZIONE: questo forum non è un'area esperti dove chiedere interpretazioni. Non devi essere un esperto per poter aiutare gli altri!

Quando sottoponi un tuo responso, ricordati:
- di non delegare la tua vita agli altri;
- di impegnarti a trovare il tuo significato;
- di rivolgerti sempre all'intera community;
- di contestualizzare i contributi degli altri e di prenderli per quello che sono;
- di fornire un feedback a posteriori, se possibile.

Quando aiuti qualcun altro con il suo responso, ricordati:
- di rispettare sia il consultante che gli altri utenti evitando affermazioni categoriche e direttive;
- di argomentare quello che scrivi e ricondurlo sempre alla tua personale sensibilità;
- di evitare: profili psicologici, supposizioni, domande indiscrete, giudizi e ogni altra forma di ingerenza.

Inoltre, non pubblicare dati personali tuoi né di altri.

LEGGI CON ATTENZIONE: Regolamento di questo forum · Regolamento generale · Manifesto
Messaggi: 2
Iscritto il: 16 giu 2019, 14:35

Strade da prendere 24.6

Messaggioda Nu_ki » 16 giu 2019, 15:30

Buongiorno a tutti, è la prima volta che scrivo nel forum. Spesso consulto iching per questioni piuttosto importanti salvo poi chiedermi se non ho completamento sbagliato ad interpretare il responso.
Avrei bisogno di aiuto per capire il senso dell’esagramma 24.6.
Ho chiesto quale fosse il potenziale di una determinata opzione, che ero lì per lì per abbandonare definitivamente fino a poco tempo fa. Di recente alcune novità mi stanno portando a rivalutare la mia decisione, che avevo raggiunto non senza difficoltà nel fare chiarezza interiore. Voi come lo interpretate?

In un primo momento ho pensato che 24.6 sembra proprio dire che sbaglio a soffermarmi ancora su questa strada già percorsa, e che se lo faccio sarà difficile tornare indietro e sarebbe un peccato buttare via il lavoro fatto finora dentro di me.
Istintivamente è ciò che vorrei significasse il responso, che mi dicesse di non fare ulteriori sacrifici per seguire una direzione nella quale non credo abbastanza. Ma se invece volesse portare la mia attenzione sul fatto che ho investito tanto finora in questa direzione e che sto rischiando di perdere il frutto dei sacrifici fatti fino ad ora?

Messaggi: 2
Iscritto il: 16 giu 2019, 14:35

Re: Strade da prendere 24.6

Messaggioda Nu_ki » 23 giu 2019, 02:27

In attesa di un eventuale parere pubblico un aggiornamento. Non ho ancora preso la decisione definitiva. Soffro molto di questo stallo.
ho fatto un altro lancio stavolta chiedendo a iching come valuta la mia decisione di abbandonare l’opzione di cui sopra. La risposta è stata 24.3.6 che muta nel 22, l’avvenenza.
La somiglianza con il lancio precedente mi colpisce molto ma mi confonde.

Ho fatto un altro lancio, privo di decisioni già prese ma chiedendo a iching direttamente cosa fare con la suddetta opzione. Risposta 3.1.3 che muta nel 39, l’ostacolo.

Nel primo lancio la terza linea mutante parla di un continuo cambio di idee, la difficoltà di decidere, e certamente ci azzecca.
Ancora una volta il timore è di voler leggere l’esito che mi è più congeniale, ma io continuo a vedere in questi responsi l’indicazione di seguire la verità interiore e dunque di portare avanti la mia decisione. Leggo il ritorno come un ritorno a se stessi. Nel primo caso solo la sesta linea mutante con l’evoluzione nel 27 mi ha fatto pensare che il potenziale di questa opzione non fosse positivo, e che devo concentrarmi sul corretto nutrimento, su ciò di cui davvero ho bisogno. In questo secondo lancio l’idea di abbandonare l’opzione porta con una linea in più al 22, uno scopo effimero oppure la grazia di assecondare la verità interiore?
La sesta linea sembra anche voler sottolineare l’urgenza del cambiamento, forse non è troppo tardi come suggeriscono alcune interpretazioni, ma questa indecisione rischia di far perdere l’occasione per la svolta.

Nel secondo lancio si parla nella prima linea mutante di fermarsi, riflettere e mantenere il proprio obiettivo, ma attendere. La terza linea invece accenna alla necessità di non buttarsi in una decisione in maniera sconclusionata ma chiedere aiuto ad una guida, ed eventualmente rinunciare a un desiderio. Tutto ciò sembra nuovamente un contrasto con quanto detto riguardo ai lanci precedenti...

Qualunque parere o idea a riguardo è ben accetta, ringrazio in anticipo se qualcuno vorrà aiutarmi.

Messaggi: 1
Iscritto il: 24 giu 2019, 09:49

Re: Strade da prendere 24.6

Messaggioda paolumberto » 25 giu 2019, 13:55

Ciao Nu ki,

sulla base della mia esperienza posso dirti che consultare l’I Ching non è delegare a lui una decisione che spetta solo a te. L’I Ching funziona se lo prendi come un supporto al tuo intuito e un’occasione di approfondimento interiore, il cui è importante non solo la comprensione intellettuale delle parole dell’I Ching, ma anche il tuo feeling, come senti queste parole, come queste parole risuonano in te.

In questo caso il responso parla di un tornare sui tuoi passi, a quella che è la tua strada, che senti essere la tua strada (“Volgersi (indietro) e Ritornare alla propria via”, cioè al proprio Tao). L’Immagine dice che questo è un periodo invernale, il tempo del “solstizio (d’inverno)”, in cui “gli antichi re chiudevano i passi, i mercanti ed i viandanti non si muovevano ed il sovrano non visitava le contrade”. Un tempo invernale, in cui con il solstizio di inverno la luce inizia a tornare, le giornate si iniziano ad allungare, ma sei ancora in pieno inverno: un periodo in cui è opportuno ritirarsi, rimanere a casa, non fare nulla, non è un tempo per imprese, per azioni avventurose, non è tempo per far marciare eserciti. Di conseguenza, la sesta linea mutante, che come spesso accade, ti porta (prematuramente?) fuori dalla situazione, ti dice che “facendo marciare eserciti in questo modo si subirà infine una grande sconfitta, cosa sciagurata per il governo della propria città. Per dieci anni non si sarà più in grado di compiere nessuna impresa.

La tua perplessità mi sembra dovuta al fatto che non sai a quale delle due opzioni collegare la tua Via, il tuo Tao. Potrebbe forse aiutarti immaginare in quale delle due opzioni ti senti di più in un momento invernale, in cui è opportuno ritirarsi, aspettare, non uscire di casa, e quale altra delle due opzioni ti senti invece di collegare all’uscire allo scoperto, al comando di un esercito e alla ricerca di un’impresa, non in sintonia con i tempi. E quindi interpretare di conseguenza il responso.

Se neanche questo ti aiuta a raggiungere una chiara comprensione del responso, tieni presente che aggiungere altre consultazioni in genere non aiuta a chiarire, ma anzi la confusione rischia di aumentare. Puoi comprendere lasciando passare un po’ di tempo. Ma se si tratta, come in questo caso, di decidere tra due opzioni alternative e sei incerta su quale scegliere, può essere utile fare una consultazione distinta per ciascuna delle due alternative.

Spero di esserti stato utile.

Torna a Le nostre consultazioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite