Il viandante e corrispondenza

Uno spazio per confrontarci con la community sul senso dei nostri responsi
Regole del forum
Scrivi in questo forum per confrontarti con la community sul senso dei tuoi responsi.
ATTENZIONE: questo forum non è un'area esperti dove chiedere interpretazioni. Non devi essere un esperto per poter aiutare gli altri!

Quando sottoponi un tuo responso, ricordati:
- di non delegare la tua vita agli altri;
- di impegnarti a trovare il tuo significato;
- di rivolgerti sempre all'intera community;
- di contestualizzare i contributi degli altri e di prenderli per quello che sono;
- di fornire un feedback a posteriori, se possibile.

Quando aiuti qualcun altro con il suo responso, ricordati:
- di rispettare sia il consultante che gli altri utenti evitando affermazioni categoriche e direttive;
- di argomentare quello che scrivi e ricondurlo sempre alla tua personale sensibilità;
- di evitare: profili psicologici, supposizioni, domande indiscrete, giudizi e ogni altra forma di ingerenza.

Inoltre, non pubblicare dati personali tuoi né di altri.

LEGGI CON ATTENZIONE: Regolamento di questo forum · Regolamento generale · Manifesto
Messaggi: 24
Iscritto il: 29 ago 2017, 14:31

Il viandante e corrispondenza

Messaggioda ulisse » 03 ago 2018, 12:19

Ciao a tutti! Ho fatto un tiro su una questione sentimentale e non ci cavo un ragno dal buco. Mesi fa ho conosciuto una ragazza tramite l'internet e all'inizio ci siamo sentiti quasi quotidianamente. Avrebbe dovuto venire nella mia cità per motivi di affari (è straniera), ma per diversi motivi il meeting è stato rimandato, poi sono successe disgrazie nella sua famiglia di cui non mi ha voluto raccontare e d'allora è vittima di una depressione ostica che ha avuto un impatto negativo sul nostro rapporto virtuale, infatti il contatto è diventato molto sporadico e la mia ultima e-mail che ho scritto due settimane fa è rimasta senza risposta. Pensavo di scriverle per informarmi se ho scritto qualcosa di offensivo, ma prima ho chiesto a I Ching se il nostro scambio è definitivamente troncato. Sentenza: Il viandante 56.1.4.5 > 37.
Boh. Qualcuno ha un'idea?
Buona estate e grazie!

Avatar utente
Messaggi: 6
Iscritto il: 11 mar 2018, 11:32
Località: Rimini

Re: Il viandante e corrispondenza

Messaggioda Alexhandra » 07 ago 2018, 16:14

Ciao,
Il 56, già di per se dice che rischi di innamorarti di qualcuno che è solo di passaggio nella tua vita è tutto sparirà come un castello di sabbia, e ad un’occhiata veloce mi viene da dire che il legame è terminato, o durerà ancora poco a causa di ciò che ti ho appena scritto e della sua famiglia.
Leggendo le linee mutanti, Iching dicono che hai scherzato troppo, ma non hai sufficiente confidenza e il risultato è che lei si è allontanata. Inoltre parlano proprio di essere un viandante in terra straniera. Se saprai adattarti alle circostanze (perché non vai tu da lei?) potresti anche avere successo, ma esce comunque una separazione temporanea. Insomma, anche leggendo le linee e guardando i bigrammi, direi che la risposta è no per adesso, cioè non è finito, ma c’è una pausa a causa della sua famiglia, secondo me dovresti andare tu a trovarla e darle sostegno seriamente, però non ci investirei troppe energie, non mi sembra che ci sia un epilogo felice. Dovresti fare la domanda specifica.
Saluti :)

Messaggi: 24
Iscritto il: 29 ago 2017, 14:31

Re: Il viandante e corrispondenza

Messaggioda ulisse » 08 ago 2018, 10:46

Ciao Alexhandra! Grazie mille per la risposta. In effetti sono cosciente del fatto che si tratterebbe solo di una relazione con data di scadenza, d'altronde mi basterebbe vederla una volta sola perchè sono curioso di sapere com'è di persona. Non mi risulta di aver scherzato troppo nel corso della corrispndenza, anzi, ho fatto del mio meglio per esserle di conforto, e andare a trovarla non è possibile perchè nè mi ha mai invitato nè tantomeno so dove abita.
Mah, le scriverò un'altra volta, magari mi risponde.
Buona giornata!

Torna a Le nostre consultazioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti