Esagramma 2, tutte linee mutevoli

Uno spazio per confrontarci con la community sul senso dei nostri responsi
Regole del forum
Scrivi in questo forum per confrontarti con la community sul senso dei tuoi responsi.
ATTENZIONE: questo forum non è un'area esperti dove chiedere interpretazioni. Non devi essere un esperto per poter aiutare gli altri!

Quando sottoponi un tuo responso, ricordati:
- di non delegare la tua vita agli altri;
- di impegnarti a trovare il tuo significato;
- di rivolgerti sempre all'intera community;
- di contestualizzare i contributi degli altri e di prenderli per quello che sono;
- di fornire un feedback a posteriori, se possibile.

Quando aiuti qualcun altro con il suo responso, ricordati:
- di rispettare sia il consultante che gli altri utenti evitando affermazioni categoriche e direttive;
- di argomentare quello che scrivi e ricondurlo sempre alla tua personale sensibilità;
- di evitare: profili psicologici, supposizioni, domande indiscrete, giudizi e ogni altra forma di ingerenza.

Inoltre, non pubblicare dati personali tuoi né di altri.

LEGGI CON ATTENZIONE: Regolamento di questo forum · Regolamento generale · Manifesto
Messaggi: 1
Iscritto il: 05 lug 2018, 15:49

Esagramma 2, tutte linee mutevoli

Messaggioda Satyanka » 05 lug 2018, 16:19

Buongiorno a tutti,

Sono nuova del forum.
Chiedo l'aiuto della community per l'interpretazione di una risposta per me nuova.
Ho chiesto a Yi Jing: Come dovrei comportarmi con "xxx" per iniziare una frequentazione?
Ho avuto con questa persona un primo appuntamento, sembriamo entrambi interessati ma essendo lui una persona particolare non ne sono sicura.
Ho visto in lui delle cose che ho sempre cercato, quindi ci tenevo ad agire bene.

La risposta é stata esagramma due con tutti 6 (tutte linee mutevoli).
Non riesco ad afferrarare il suggerimento. Ho il Wilhelm, dove si legge in breve: "Propizia è durevole perseveranza. Quando compaiono tutti sei, il segno del ricettivo si muta nel segno del creativo. Esso acquista cosi la forza di perdurare nel mantenimento della rettitudine. Non vi è progresso, è vero, ma nemmeno regresso".

Non capisco perché é propizia la durevole perseveranza se non poi non si retrocede e non si avanza.
Quindi il modo di agire che dovrei adottare non mi é chiara.

Puntualizzo che mesi fa, alla fine di una brutta relazione, avevo ricevuto da Yi Jing come suggerimento: l'esagramma 26 (linee mutevoli 2 e 5) la forza domatrice grande.
Ho colto e ho cercato di lavorare su di me.

Qualcuno ha qualche consiglio? Bitte, bitte, bitte :)

Torna a Le nostre consultazioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite