14.1>50 Domanda sentimentale...

Uno spazio per confrontarci con la community sul senso dei nostri responsi
Regole del forum
Scrivi in questo forum per confrontarti con la community sul senso dei tuoi responsi.
ATTENZIONE: questo forum non è un'area esperti dove chiedere interpretazioni. Non devi essere un esperto per poter aiutare gli altri!

Quando sottoponi un tuo responso, ricordati:
- di non delegare la tua vita agli altri;
- di impegnarti a trovare il tuo significato;
- di rivolgerti sempre all'intera community;
- di contestualizzare i contributi degli altri e di prenderli per quello che sono;
- di fornire un feedback a posteriori, se possibile.

Quando aiuti qualcun altro con il suo responso, ricordati:
- di rispettare sia il consultante che gli altri utenti evitando affermazioni categoriche e direttive;
- di argomentare quello che scrivi e ricondurlo sempre alla tua personale sensibilità;
- di evitare: profili psicologici, supposizioni, domande indiscrete, giudizi e ogni altra forma di ingerenza.

Inoltre, non pubblicare dati personali tuoi né di altri.

LEGGI CON ATTENZIONE: Regolamento di questo forum · Regolamento generale · Manifesto
Messaggi: 119
Iscritto il: 16 ott 2013, 14:14

14.1>50 Domanda sentimentale...

Messaggioda Car-Pino » 14 gen 2020, 10:20

Ciao a tutti,
è un bel pò che non scrivo qui...

Domanda: Puoi darmi un quadro della situazione tra me e X? 14.1>50

Io ed X siamo stati assieme da Novembre 2018. E' stato un rapporto di grandi alti e bassi, momenti speciali ma anche gran salti nel buio.
Ieri sera il patatrack credo definitivo oramai. Andiam daccordo su quasi tutto, ma in determinate circostanze X mi fa sentire oppresso e frustrato in quanto lascia poco spazio alla comunicazione. Mmmm molto difficile da spiegare...
Più che lasciare poco spazio alla comunicazione è come se lei non comprendesse il fatto che ad ogni azione corrisponde una reazione, ovvero che ciò che accade nel momento presente è frutto di azioni precedenti. Per farla breve non comprende che se in determinate situazioni si comporta in maniera aggressiva nei miei confronti è ovvio e logico che da parte mia ci sia del risentimento; è come se mi stordisse e poi mi ci vole del tempo per recuperare.

Gli esagrammi ottenuti mi lasciano ben sperare, non tanto sulla relazione ma più che altro per il mio futuro, con lei o senza di lei.
Ciò che non riesco a focalizzare è il rapporto col dannoso della linea1: E' lei il dannoso per me?? Diciamo che quando ha i suoi momenti "duri" mi crea davvero tantissimo nervosismo. Di recente è come se avesi smesso di reagire, forse per difesa personale ai suoi attacchi; Durante le discussioni mi concentro su di me cercando di mantenere la calma. Sotto un certo punto di vista questa relazione mi ha fatto cmq molto crescere.

Come già detto da questa lettura fatico a comprendere chi sia il dannoso... Lei con i suoi atteggiamenti e quindi dovrei voltare completamente pagina?? Ha 2 bambini e mi ci sono affezionato tantissimo... Oppure il dannoso è il reagire male e incazzarsi??? O ancora il dannoso è qualche tipo di dipendenza che io posso avere??? Non sono alcolizzato ma la sera o faccio aperitivo o mi bevo del vino a tavola, lei pure. Quindi purificarmi?? O ancora il dannoso è chiudermi in un ciclo di pensieri ossessivi nei suoi confronti? Questo sarebbe l'errore più comune che si fa quando le relazioni terminano...

Qualcuno ha qualche idea o suggerimento in merito a questa lettura???

Buona Giornata a tutti :-)

Messaggi: 119
Iscritto il: 16 ott 2013, 14:14

Re: 14.1>50 Domanda sentimentale...

Messaggioda Car-Pino » 14 gen 2020, 13:55

Ho fatto un'altra domanda...

Quali sono le mie responsabilità in merito ai conflitti tra me e X?

50.3.6>40 ....ancora il Crogiolo....

Cosi a prima vista dalle linee direi che il mio comportamento tutto sommato è stato corretto, ci sono delle difficoltà e sembra dire che non sono stato compreso, ma alla fine l'esito sarà buono. La 6 riga è una delle mie preferite....
Fatico ad interpretare l'esagramma relativo... potrebbe essere la Liberazione definitiva da questo rapporto o la Liberazione definitiva dal dannoso descritto nella riga 14.1?

Yi sembra proprio dirmi che il mio comportamento è retto, così sembra anche a me. Cerco sempre di mettermi in discussione ma X fatica a fare ciò.

Tra l'altro credo di aver compreso cosa è il dannoso per me. E' tutto nella mia mente, sono i pensieri stupidi che ogni tanto faccio e che l'etere trasmette all'altro nel suo inconscio.

Torna a Le nostre consultazioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite