esagramma 62.3>16

Uno spazio per parlare della nostra esperienza personale della divinazione
Regole del forum
Scrivi in questo forum per confrontarti con la community sulla tua esperienza con l'uso dell'I Ching.

Quando scrivi, ricordati:
- di parlare sempre in nome della tua esperienza personale e di evitare troppe generalizzazioni;
- di distinguere correttamente tra il contenuto di quanto scritto e il soggetto scrivente;
- di non provocare e di non rispondere ad eventuali provocazioni;
- di mantenere sempre una certa flessibilità nelle tue posizioni e di rispettare in ogni caso quelle degli altri.

LEGGI CON ATTENZIONE: Regolamento generale · Manifesto
Messaggi: 17
Iscritto il: 19 ott 2017, 09:39

esagramma 62.3>16

Messaggioda caterina » 19 nov 2017, 15:40

Intanto un saluto a tutti e un ringraziamento per avermi, inconsapevolmente, aiutato ad entrare in "questo mondo", siete stati preziosi in un momento difficile tanto quanto i ching stessi!
Ho bisogno ora di un'interpretazione che, probabilmente per il grande coinvolgimento oltre la scarsa esperienza, non riesco a decifrare. La domanda è banale, forse errata ma molto sentita. Tornerà da me? Il responso è stato 62.3>16 ma io non capisco cosa il libro voglia dirmi. Ogni vostro intervento è assolutamente gradito. Grazie fin da ora.

Messaggi: 124
Iscritto il: 15 ott 2013, 15:34

Re: esagramma 62.3>16

Messaggioda Oregon - Ontario » 21 nov 2017, 14:53

caterina ha scritto:Intanto un saluto a tutti e un ringraziamento per avermi, inconsapevolmente, aiutato ad entrare in "questo mondo", siete stati preziosi in un momento difficile tanto quanto i ching stessi!
Ho bisogno ora di un'interpretazione che, probabilmente per il grande coinvolgimento oltre la scarsa esperienza, non riesco a decifrare. La domanda è banale, forse errata ma molto sentita. Tornerà da me? Il responso è stato 62.3>16 ma io non capisco cosa il libro voglia dirmi. Ogni vostro intervento è assolutamente gradito. Grazie fin da ora.



Innanzi tutto, qui il libro non risponde dicendoti sì o no, del resto abbiamo già detto più volte che non risponde così. Ci sono interpreti che hanno messo a punto un sistema per riconoscere affermazione e negazione, basato su loro osservazioni personali, ma non te li saprei proprio dire. In compenso, ti dà un consiglio che t'invito caldamente a seguire.

Mi vengono in mente due possibili vie interpretative:
la prima (più severa) è questa: vi è un pericolo insito nella situazione che non saprei definire (non conoscendo né te né la situazione) ma che c'è.

Ti riporto il testo della terza linea:
“Se non si procede con straordinaria cautela,
Viene certamente qualcuno da dietro e ci colpisce.
Sciagura.
Certe volte è assolutamente necessario usare straordinaria cautela. Ma proprio in tali situazioni vi sono delle personalità diritte e forti, le quali, conscie delle loro buone ragioni, disprezzano di cautelarsi perchè lo ritengono meschino. Procedono anzi fieri e indifferenti per la loro strada. Ma questa sicurezza di sè li inganna. Vi sono dei pericoli che si avvicinano da posizioni di agguato e che esse non possono affrontare. Si tratta tuttavia d'un pericolo al quale non si è esposti in modo assoluto, e che si può anche evitare se si comprende la situazione del momento, la quale richiede di rivolgersi con straordinaria attenzione alle cose piccole, insignificanti.

Potrebbe essere che un ritorno dell'ex non sia positivo per te e che tu forse non abbia visto e capito appieno il perché. Qualcosa di “non” ben chiaro e ben evidente offusca la tua visione o meglio “potrebbe” offuscarlo. Tu puoi anche essere retta e nel giusto, ma questo tuo essere così, potrebbe portarti ad una eccessiva sicurezza che non giova, anzi!

E forse hai pure sottovalutato qualcosa proprio per questa tua sicurezza in te.
Per fortuna non è un destino di pericolo ineluttabile. Ancora non è successo nulla e quindi sei in tempo a prendere contromisure. Ma devi fare attenzione a quelle che potrebbero sembrarti sciocchezzuole innocue.
Ma non saprei bene cosa posano essere queste attenzioni che devi riservare alla situazione.

Non ritenere “meschino” cioè sciocco e superfluo il cautelarti. Non impuntarti su quelle che ritieni supreme certezze che magari ti hanno guidata sin qui...

Forse dovresti ripensare al rapporto che c'è stato e andare in profondità. Questo aiuterebbe molto a chiarirti le cose.

Come sarebbe utile provare a rispondere ad alcune domande del tipo:
“come mi sentivo nella relazione?”
“Perchè è finita?”
“Perchè ci voglio tornare?”
“Lui come si comportava?”
“Che richieste ti ha fatto?”
“Io, come mi sono comportata con lui?”
E si potrebbe continuare a lungo aggiungendo altri quesiti che lascio individuare a te.

Comunque tieni presente che è un avvertimento e lo ribadisco.


NB! Ho pensato a questa interpretazione perchè a me questa linea uscì due volte e per due uomini diversi. Presi il largo da entrambi, ma c'erano già sotto a dire il vero, delle sensazione negative che li riguardavano, così mi venne paura di proseguire. Ma non so se valga per te ovviamente.

Peraltro, questa linea può uscire anche in contesti molto diversi tra loro e molto banali, come per esempio un ritardo o una cancellazione di un incontro che però porta a conseguenze emotive forti ed è per questo che ti espongo una seconda linea d'interpretazione che è meno su di lui ed è invece più generica e incentrata su di te.

Molto più semplicemente cioè, può trattarsi di un avvertimento che non riguarda proprio lui in sé (nel senso lui come persona a meno che non sia un corriere della droga o un sicario di cosa nostra), ma è un richiamo a fare molta attenzione a dettagli e a piccolezze che tu potresti per eccessiva sicurezza e aspirazione, tralasciare pericolosamente nella totalità della situazione. Come se nell'ansia di recupero della storia, trascurassi dettagli importanti.

Ora non puoi aspirare a grandi cose ma a piccole (il 62 appunto) e alte aspirazioni e grandi risultati non sono ancora possibili se mai lo saranno s'intende, ma intanto è così.

E veniamo al 16...la mia impressione è che forse forse, ci sia troppo entusiamo e voglia di riavere questa persona nella tua vita.
Non è che stai fantasticando troppo? Non è che sei troppo infervorata e caricata all'idea di riprendere con lui? E ancora, non è che stai sovraccaricando in maniera eccessiva tutto? Ora non è proprio il momento di nutrire grandi progetti e speranze, non ce la potresti fare (il 62). Magari non è così, ma il libro ti mette in guardia dal nutrire eccessivi fervori o entusiasmi e cioè cerca di farteli prevenire.

Insomma, sia come sia, devi stare molta attenta e non pensare in grande ma anzi, valutare molto ma molto bene dettagli che forse una eccessiva sicurezza ti farebbe e ti ha fatto trascurare. Infine un consiglio aggiuntivo nella linea bersaglio (la terza del 16 che t'invito a leggere). Non farti scappare e sfuggire il momento di agire. Non aspettare e temporeggiare troppo. E' cioè il momento di fare un'analisi della cosa e di agire senza aspettare che altri o altro ti diano imput. Non esitare insomma a mettere mano alla situazione.


Qui non sapendo nulla di come stanno le cose, non so che altro dirti. Posso fare delle ipotesi e sono limitata per forza di cose.

Mi spiego e faccio un esempio: se è finita e speri che lui faccia il primo passo, forse sbagli. Oppure se speri che dall'esterno arrivi un aiuto, anche sbagli.

D'altra parte sei avvisata che ci sono dei pericoli possibili, derivanti da un tuo non considerare tutto in ogni sua angolatura. Potrebbe essere lui pericoloso e tu non lo vedi, oppure altro che ugualmente non vedi e consideri insignificante...


In conclusione ed estrema sintesi, ovviamente tale per evidenti motivi, ti direi:

riesamina tutto in dettaglio senza troppe sicurezze da parte tua, dando valore a cose che prima non hai considerato;
non aspirare a grandi e irrealistiche realizzazioni e quindi cerca di essere più equilibrata e ancorata alla terra;
non perdere tempo e metti mano tu alla cosa senza attendere interventi dall'esterno iniziando un'analisi della situazione.

Spero ti sia utile e di non aver detto scemenze....

Messaggi: 17
Iscritto il: 19 ott 2017, 09:39

Re: esagramma 62.3>16

Messaggioda caterina » 23 nov 2017, 12:28

Gentilissima Oregon, ti ringrazio dal profondo. La tua analisi, pur non conoscendo i fatti, mi parla direttamente, mi calza. Non sono obbiettiva e fatico ad esserlo, anche la razionalità è ancora in fase di recupero. Probabilmente questa è l'ora del silenzio e del recupero di se stessi per arrivare a capire forse. Il pericolo che è in agguato non lo so capire, prometto comunque di aggiornare il forum quando la situazione sarà più chiara e lucida dentro o fuori di me. Grazie!

Messaggi: 124
Iscritto il: 15 ott 2013, 15:34

Re: esagramma 62.3>16

Messaggioda Oregon - Ontario » 23 nov 2017, 12:50

caterina ha scritto:Gentilissima Oregon, ti ringrazio dal profondo. La tua analisi, pur non conoscendo i fatti, mi parla direttamente, mi calza. Non sono obbiettiva e fatico ad esserlo, anche la razionalità è ancora in fase di recupero. Probabilmente questa è l'ora del silenzio e del recupero di se stessi per arrivare a capire forse. Il pericolo che è in agguato non lo so capire, prometto comunque di aggiornare il forum quando la situazione sarà più chiara e lucida dentro o fuori di me. Grazie!


Prenditi un momento di calma tutto per te. Certi esami richiedono tempo e appunto come dici tu, silenzio.

Il pericolo può essere lui stesso nel senso che è una cattiva persona, dannosa per te, ma lo sai solo tu. Quindi se così fosse, è meglio che non torni. Oppure tralasci di vedere altro, considerandolo di poca o nulla importanza che sarebbe invece utile per capire la situazione oppure che sarebbe utile ad un suo ritorno. Tieni presente che la linea è tradotta in modo un poco drammatico diciamo, e fa subito pensare a qualcuno nascosto nell'ombra che ci vuole aggredire alle spalle. Il testo può anche essere preso in modo letterale, ma non solo e cioè può anche essere simbolico.
Non avere fretta ma esamina tutto, facendoti un po' di domande su lui, il rapporto e il tuo atteggiamento prima, durante e dopo il vostro distacco.

Non conoscendovi, non saprei che altro suggerire...ma ti auguro di cuore di capire tutto in profondità...

Torna a Noi e l'oracolo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite