Mia esperienza con l'oracolo

Uno spazio per parlare della nostra esperienza personale della divinazione
Regole del forum
Scrivi in questo forum per confrontarti con la community sulla tua esperienza con l'uso dell'I Ching.

Quando scrivi, ricordati:
- di parlare sempre in nome della tua esperienza personale e di evitare troppe generalizzazioni;
- di distinguere correttamente tra il contenuto di quanto scritto e il soggetto scrivente;
- di non provocare e di non rispondere ad eventuali provocazioni;
- di mantenere sempre una certa flessibilità nelle tue posizioni e di rispettare in ogni caso quelle degli altri.

LEGGI CON ATTENZIONE: Regolamento generale · Manifesto
Messaggi: 14
Iscritto il: 25 giu 2015, 03:06

Mia esperienza con l'oracolo

Messaggioda Criss955 » 28 mag 2017, 23:07

Vi racconto cosa mi è successo, non pretendo che sia vero ma questo è quello che ho percepito. Mentre facevo un lancio con il metodo delle 3 monete mi sono accorto che c'era una forza, un qualcosa di impersonale ma che era lì. Quella forza costringeva la materia a comportarsi in un certo modo, non importa come ma quella forza agiva sul risultato del lancio. Vi assicuro che non è autosuggestione. In quella domanda li mi è uscito l'esagramma 12 fisso ( il ristagno ), e c'era un qualcosa che durante i primi 3 lanci costringeva le monete a dare sempre 8 come risultato, e negli ultimi 3 invece costringeva a dare 7.

L'ho proprio percepita, ora non mi prendo il diritto di dire cosa sia questa forza, magari qualcuno lo sa meglio, questa è la mia esperienza e volevo semplicemente condividerla.

Avatar utente
Messaggi: 253
Iscritto il: 23 ott 2012, 18:47

Re: Mia esperienza con l'oracolo

Messaggioda fgalassi » 29 mag 2017, 19:15

Normalmente soprassiedo su questi argomenti.

Li trovo tortuosi e generalmente non conducono a nulla.

Così come tu hai espresso la tua visione, 'allego' la mia, senza alcuna volontà di correggere o raddrizzare.
In fondo alla mia riflessione, troverai ciò che emerge dalla lettura dell'esagramma.

Vorrei intanto spezzare una lancia a favore della tua affermazione "quella forza costringeva la materia a comportarsi in un certo modo".

Siamo abituati a pretendere che ci siano 'forze' e/o 'energie' o peggio 'spiriti' che, più o meno, interagiscano cognitivamente con gli esseri umani.

Proprio l'aspetto cognitivo di queste 'forze' è il risultato della peggiore ignoranza becera e superstiziosa che oggi si possa ancora rievocare.

Siamo continuamente attraversati da 'forze' che interagiscono con ogni più piccola molecola di cui è composto il reale.
Ed il reale è a sua volta 'la struttura che connette'.
Dagli atomi alle galassie, tutto danza come specchio e manifestazione della continua e personale ricerca di significato.

Forze e reale, due cose, in una sola integrazione

Siamo continuamente 'costretti' in forme e in dinamiche.
Altrimenti le cose non avrebbero né la propria manifestazione né, noi, il discernimento per poterle cogliere.

Ti meravigli, e sono felice, di una cosa che è così da sempre. Milioni di anni/mente, serviti all'uomo per essere quello che è.

Mi auguro che alla tua visione non segua, come molti ciarlatani tendono a fare, l'identificazione di forze co-spirituali, in grado di parlarTi o di agire intenzionalmente con te.

----------------------------------

E' molto significativo qui il 12, in cui tanto il nome dell'esagramma (否) tanto la sentenza 之匪人。不利君子貞。大往小來 invitano a invertire la rotta intrapresa: 否 fǒu in cinese antico (oltre 2.000 anni fa... ) significa 'NO' (modale 'secco') in risposta ad una domanda.
Nella sentenza esso si lega attraverso la particella 之 ad un senso ancora più interessante: 否 (NO ovvero ERRATO) 之 (-credere- nei) 匪人 (non-umani: erano chiamate così le etnie non-cinesi, dette anche gente-fantasma...)
L'invito è quello di prendere corrette contromisure per contrastare un trend in corso.

Più chiaro di così...

Attendo tue nuove.
Fabio Galassi
narrazioni centrate sulla persona

http://www.processive.wordpress.com

Messaggi: 14
Iscritto il: 25 giu 2015, 03:06

Re: Mia esperienza con l'oracolo

Messaggioda Criss955 » 29 mag 2017, 21:13

No il mio non è un tentativo di identificare o antropomorfizzare spiriti e robe varie, come vedi ho usato il termine ''impersonale'' , nel senso che qualunque cosa fosse questa cosa dirigeva il risultato del lancio indipendemente dalla mia persona o dalle mie aspettative. Se poi queste cose sono spiriti, la parte di ognuno di noi più profondo ecc non importa. Magari ci sarà pure del materiale che spiega cosa succede durante il lancio,, ma sarà pur sempre un modo soggettivo di vedere la cosa, quindi ognuno può individuare la spiegazione che più gli aggrada, e più incline alla sua natura.

Spero che tu abbia capito cosa intendo, se qualcosa non torna dimmi pure.

Per quanto riguarda il lancio dove mi è uscito il ristagno era per un altra domanda, se vuoi te la dico pure e magari mi dai un parere.

In pratica sto applicando dei grandi cambiamenti alla mia vita e ho posto all'oracolo la domanda se questo fosse il momento giusto per porre un cambiamento definitivo e mi è uscito 18,2,3,5<20

Il 18 è l'emendamento delle cose guaste allora poi gli ho chiesto cosa dovessi fare per riparare i guasti ( guasti di cui in parte ho già cognizione indipendentemente dall'oracolo ) e mi è uscito 42,2<15

In seguito terza domanda gli ho chiesto '' fare questa cosa ( x ) è una cosa valida per porre rimedio ai guasti ? E li mi è uscito il 18 fisso . E l'ho interpretato in vari modi, uno che forse voleva dire che ero stanco ( in quanto ero alla terza divinazione di fila ), oppure con il fatto che mi avesse già dato due risposte e di smetterla di fare domande.

Comunque è interessante la tua interpretazione con l'alfabeto cinese, io ho il libro di Whilem però li ci sono solo le lettera cinese del nome dell'esagranma, della sentenza no, quella è già tradotta ( ma anche ti penso avrai il libro quindi lo sai ) . Se puoi mi indichi una fonte dove posso vedere oltre al nome dell'esagramma, anche la sentenza in cinese antico ? Può essere un'ulteriore fonte di interpretazione anche per il futuro. Grazie

Avatar utente
Messaggi: 253
Iscritto il: 23 ott 2012, 18:47

Re: Mia esperienza con l'oracolo

Messaggioda fgalassi » 29 mag 2017, 22:30

Magari ci sarà pure del materiale che spiega cosa succede durante il lancio,, ma sarà pur sempre un modo soggettivo di vedere la cosa, quindi ognuno può individuare la spiegazione che più gli aggrada, e più incline alla sua natura.

Sono d'accordo.
Naturalmente lascio la libertà di credere qualsiasi cosa.

Come ho premesso: Così come tu hai espresso la tua visione, 'allego' la mia, senza alcuna volontà di correggere o raddrizzare.

Il cinese antico, quello dei primi manoscritti del Libro dei Mutamenti, che datano 300 avanti cristo circa, non corrisponde esattamente alla trascrizione del cinese moderno che è quella che hai visto nel post. Così come la pronuncia ed anche i significati, che possono variare, a volte notevolmente.

La traduzione ad opera di Wilhelm (a sua volta tradotto in italiano) è molto 'discorsiva' e più 'moderna' (per modo di dire...).
Ho iniziato comunque anche io con questa traduzione.
Non lo apro più da molto tempo, semplicemente perché non mi interessa quell'approccio alla lingua cinese e all'esegesi del testo.

In italiano, un'edizione non priva di criticità ma estremamente stimolante è quella di Augusto Sabbadini:
https://www.amazon.it/Ching-Il-libro-dei-mutamenti/dp/8850329997/

In inglese c'è tanto da raccogliere.
Alcuni indirizzi, tanto per farsi un'idea:

Bradford Hatcher sviluppa in due tomi la sua ricerca, con testi parola-per-parola, in download gratuito:

http://hermetica.info/Yijing-One.zip
http://hermetica.info/Yijing-Two.zip

Un sito con interessanti spunti di nuovo parola-per-parola:

http://cartershanklin.com/ching/DEFAULT.HTM

Il mio blog, dove troverai alcuni studi, progetti e una versione integrale del testo base, qui: https://processive.wordpress.com/2016/06/06/searchable-transcription/

Niente di tutto ciò però rappresenta 'il cinese antico'.
Di cui qui ti allego una traccia...: https://drive.google.com/file/d/0B5dl5Y8c9Uk9eW5QRnBvWEtYTjQ/view?usp=sharing
Il testo in colonna cerchiata rappresenta forme del cosiddetto 'cinese antico' ed immediatamente alla loro sinistra sinistra c'è la trascrizione in cinese moderno.

Saluti.
Fabio Galassi
narrazioni centrate sulla persona

http://www.processive.wordpress.com

Messaggi: 14
Iscritto il: 25 giu 2015, 03:06

Re: Mia esperienza con l'oracolo

Messaggioda Criss955 » 29 mag 2017, 22:53

Grazie a te per tutti questi allegati ;)

Ps : nel terzo lancio intendevo il 12 fisso, ma non me lo fa più modificare

Torna a Noi e l'oracolo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite