Consigli traduzioni

Regole del forum
Scrivi in questo forum per segnalare alla community e recensire le traduzioni dell'I Ching che conosci (principalmente quelle in lingua italiana) e altri libri o pubblicazioni che trattino del Classico del Mutamento o che vi facciano riferimento.

Prima di postare, considera:
- che la segnalazione di una pubblicazione che non faccia esplicito riferimento all'I Ching è considerata off-topic;
- che l'inserimento ostinato di contenuti off-topic è considerato spamming;
- che la ripetizione dello stesso annuncio è considerata spamming.

LEGGI CON ATTENZIONE: Regolamento di questa sezione · Regolamento generale · Manifesto
Messaggi: 27
Iscritto il: 14 set 2013, 14:24

Consigli traduzioni

Messaggioda il lago » 24 feb 2015, 17:10

Buonasera! Era tempo che non entravo più nel sito, in generale vorrei un consiglio riguardo versioni-traduzioni alternetive dei ching a quella famosa di Whilelm, ho letto alcune recensioni qui nel sito ma vorrei sapere dai più esperti in generale quale consigliare a chi cerca una integrazione al lavoro di Whilelm, approfittando volevo anche un parere su una versione in particolare.
Chiedendo informazioni sul testo taoista "il segreto del fiore d'oro", invece della famosa traduzione di Whilelm e Jung e un'altra pubblicata da "mediterranee" mi è stataconsigliata la versione edita da ubaldini, tradotta e curata da "Thomas Cleary". Questi sembra essere uno dei maggiori esperti di taoismo, mi ha stupito sentirmi dire che la versione-traduzione di Whilelm contiene errori di traduzione e interpretazioni errate che avrebbero sviato anche lo stesso Jung. A questo punto mi chiedevo se il problema della traduzione possa riguardare anche la versione dei ching curata da Whilelm (la sua traduzione quanto è davvero affidabile e autorevole?) e visto che c'è anche una versione dei ching proprio di Thomas Cleary, qualcuno la conosce? Grazie in anticipo!

http://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/ ... aoista.php

Messaggi: 76
Iscritto il: 20 ott 2014, 16:37

Re: Consigli traduzioni

Messaggioda Krystal85 » 24 feb 2015, 22:27

Ciao!
io oltre al testo di wilhelm(che preferisco in assoluto ... utilizzo anche il testo di Elena Cordiglia Iudica.
Questa studiosa non è molto apprezzata ... Però devo dire che il libro ha degli spunti molto interessanti e mi sono trovata molto bene integrando i due testi ;)

Messaggi: 27
Iscritto il: 14 set 2013, 14:24

Re: Consigli traduzioni

Messaggioda il lago » 25 feb 2015, 15:49

Grazie! Avevo letto qualcosa qui ma non conosco il testo in questione. Per semplificare o integrare non è male cmq neanche lo stesso testo disponibile online e qui nel sito di Ferrero. Leggendo anche altrove cmq mi sembra di capire che la versione di Whilelm resta la più autorevole!
Ad ogni modo nel post sul libro che hai citato leggevo che vengono "prima" consigliati altri testi, ero curioso di sapere quali sono quelli considerati più validi.

Avatar utente
Messaggi: 255
Iscritto il: 23 ott 2012, 18:47

Re: Consigli traduzioni

Messaggioda fgalassi » 25 feb 2015, 21:37

Unico testo che consiglio è quello di Sabbadini, edizioni Urrà, http://www.feltrinellieditore.it/opera/opera/i-ching-1/.

E' un lavoro molto differente da quello condotto da Wilhelm, ma per chi può contare solo sulla lettura dell'italiano, un valido strumento di confronto.

Per quanto riguarda la Cordiglia, non apprezzo la sua versione dell'Yijing. Di più invece la traduzione del tomo di Phlilastre, dal francese, che riporta i commenti interpretativi di ZhuXi e ChengYi: http://www.amazon.it/Ching-libro-mutamenti-dinastia-Tsheou/dp/8827213031

Chi invece non vuole (ed a ragione) spendere un euro nei testi disponibili, può contare sull'edizione gratuita di Ferrero. Senza dubbio la migliore per il pubblico di curiosi e amatori di questo libro millenario.
Fabio Galassi
narrazioni centrate sulla persona

http://www.processive.wordpress.com

Messaggi: 2
Iscritto il: 20 nov 2019, 16:35

Re: Consigli traduzioni

Messaggioda Rora » 28 nov 2019, 15:14

Buongiorno a tutti

Riprendo questo post per scrivere il mio primo messaggio... a tema, ovviamente.

Consulto l'I Ching (versione Wilhelm di Adelphi) da ormai 4 anni, traendone sempre un gran senso di pace ed un valido aiuto per mettere ordine nella mia vita.
Dato che questo sistema divinatorio, tra altri sperimentati (es.: tarocchi) continuava ad affascinarmi, ho cominciato a cercare altre versioni per integrare quei passi che mi suonavano vagamente stonati nella traduzione Wilhelm (nulla togliere a quel Sant'uomo, che tuttavia talvolta scopre un po' troppo la sua derivazione cristiana).
Ho scoperto con piacere la versione Eranos, che ho denominato "linguistica" (per ovvi motivi), e giusto ieri ho acquistato l'edizione di Alesteir Crowley... ancora da valutare, non mi esprimo in merito.

Prima di comprare quest'ultima però ero molto tentata dall'edizione Philastre, che mi ha allontanato (per ora) solo per il prezzo. Alcuni potrebbero affermare che ho già molto a mia disposizione e sarei perfettamente concorde... tuttavia devo molto a questo Maestro, e poiché mi sto dedicando alla stesura di una sintesi degli esagrammi "secondo il mio gusto" (oserei dire "secondo il mio senso del Tao"), vorrei poter raccogliere il più possibile senza tralasciare nulla d'importante.

A tal proposito, cosa mi consigliereste di aggiungere alla "collezione", posto che vi sia qualcosa che davvero valga la pena e non sia solo uno spreco di denaro?

Site Admin
Avatar utente
Messaggi: 555
Iscritto il: 07 set 2012, 20:51
Località: Torino

Re: Consigli traduzioni

Messaggioda Valter Vico » 01 dic 2019, 18:25

Personalmente trovo che la versione di Philastre non sia male fra quelle occidentali classiche, in particolare per lo studio, non direi invece per la consultazione.
Lui era un uomo d'affari e non un missionario come Wilhelm o Legge, per cui, pur essendo un uomo del suo tempo, ha un approccio meno moralistico di loro.
In italiano è forse l'unica versione assieme a quella di Wilhelm che riporta tutte le ali.
Poi riporta i commenti dei più importanti commentatori classici: Kong Yida, Cheng Yi e Zhu Xi. Però da questo punto di vista trovo molto più utile la versione di Lynn che riporta integralmente i commenti di Wang Bi confrontati con quelli di questi altri.
Valter Vico, consultazioni e corsi di I Ching e Numerologia
https://iching.blog/
Immagine
https://www.shiatsumilanoeditore.it/prodotto/yi-jing-i-ching/

Torna a Traduzioni e pubblicazioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite